Realist Artist

Eugène Delaplanche

Pin
Send
Share
Send
Send



Eugène Delaplanche (28. februar 1836. - 10. januar 1891je bio francuski vajar, rođen u Bellevilleu, Seine. Bio je učenik neoklasičnog vajara Francisque Joseph Duret (Francuski, 1804-1865(Prix ° de Rome 1864)1864-67 u Vili Medići u Rimu), i počasnu medalju, 1878. godine.Glasnik ljubavi" (1874), "Aurora"(1878), i"Djevica Lilija"(1884), nalaze se u Luksemburgu.




Ostali njegovi radovi su: "Muzika" (1878, Pariska operna kuća), nazvao je svoje remek-djelo; "Eve After the Fall" (1869); "Maternal Instruction" (1875, Trg Sainte-Clothilde, Pariz); i statue "Sigurnost"i"Commerce" (1884) u hotelu de Ville, Pariz (replike u Institutu za umetnost u ČikaguTakođer je poznat po svojim reljefnim ukrasima na vazi Haviland faience.Njegov najbolji rad je naturalistički, ali u isto vrijeme dostojanstven i jednostavan u skladu, i pokazuje zvučno majstorstvo tehnike. U Kopenhagenu, kao iu mnogim drugim francuskim muzejima i crkvama.





























Eugène Delaplanche (28 febbraio 1836 - 10 januar 1891) je stato uno scultore francuski *, nato a Belleville, Seine.Fu allievo di Duret, ha guadagnato il rima nel 1864 (spesa 1864-1867 presso la Villa Medici a Roma), e la medaglia d'onore * nel 1878 la suaMessaggero d'amore” (1874), “Aurora” (1878), e la “Vergine del Lillies” (1884), sono u Lussemburgo.Altre opere di lui sono: “Muzika” (1878, Teatro dell'Opera di Parigi), razmatra il suo capolavoro, “Eve After the Fall” (1869); “Istruzione materna” (1875, Piazza di Sainte-Clotilde, Parigi); e le statue dellaSicurezza“E”Commercio” (1884) a l'Hôtel de Ville, Parigirepliche presso l'Istituto d'Arte di Čikago) .Egli je anche noto per lee sue decorazioni u rilievo su vasi di ceramica Haviland.La sua opera è naturalistica, ma allo stesso tempo degna e semplice in linea, e mostra solida padronanza della tecnica. Egli je rappresentato da 15 opere nel Glyptothek, Kopenhagen, i molti altri musei francesi e nelle chiese.

Vierge au lys [Vergine con il giglio] 1878Statua di marmoCm 199,8 x 60 x 31La dolcezza domina la Vergine con il giglio di Delaplanche: impercettibile movimento del corpo appoggiato delicatamente sulla gamba sinistra, ampio mantello posto coprire il capo, inclinazione del viso che offre alla luce superfici modellate u mezzatinta ed infine, espressione solenne priva di affettazione. A detta di un critico: "Questa Vergine con il giglio, nije odabran za korisnika, prijavi mi se, ili se pridruži meni.". La delicatezza che contraddistingue la lavorazione delle pieghe e della materia fanno di questa figura un modello etereo ma che non schiva né la presenza del corpo, né una certa dimensione onirica, al punto che alcuni contemporanei le attribuiscono un'espressione di abbattimento, di Dozvoljeno je odustajanje od napuštanja, kao što je to slučajno s drugim djelima, kao što je to slučaj sa Drugim Impero.Tuttavia, mentre l'epoca di Napoleone III je dominacija dal sensismo, dall'abbondanza delle forme e dallo studio del movimento, Delaplanche e il gruppo di giovani scultori ai quali ê legato si tengono u disparte da questa cultura.Il profondo interesse che questi artisti nutrono nei confronti della grazia fiorentina i manifesta negli effetti ricavati dai giochi di inquirrature e di drappeggi e che, nel caso della Vergine con il giglio, crea una figura che abbina l'unità espressiva a ne sensibilità poetica.Nella maggior parte di questi artisti, il rifiuto della teoria i unisce ad un attaccamento alle composizioni dotte, all'avversione sia verso i dogmi scolastici sia verso il realismo ma anche ad un fede incrollabile nell'importanza del soggetto.Esposta al Salon del 1878, dove ottenne una medaglia d'onore °, la Vergine con il giglio fu anche presentata al museo del Luksemburg che all'epoca ospitava opere di artisti viventi e alla mostra decennale dell'Esposizione universale del 1889. | © Musée d'Orsay

Pin
Send
Share
Send
Send