Neo-impresionizam Art

Benvenuto Benvenuti ~ Italijanski stil podjele / Neo-impresionizam

Pin
Send
Share
Send
Send






Benvenuto Benvenuti (Livorno, 5. oktobar 1881. - Livorno, 1959je bio italijanski slikar, uglavnom pejzaža. Prvo je trenirao pod Lorenzo Cecchi u Školi za umjetnost i obrt u Livornu. Na njega je uticao slikar pejzaža Macchiaiolija, Adolfo Tommasi, koji je postao njegov bliski prijatelj. Benvenuto je počeo da izlaže kao 15-godišnjak 1896. Tokom naredne decenije, bio je u mogućnosti da se sastane ili da bude pod uticajem Lloyda, Fattorija i Signorinija. Godine 1900. počinje da eksperimentiše sa Divisionismom, pod uticajem Vittore Grubicy, sa kojim je postao blizak prijatelj.








1901-1902.Cavallo alla mangiatoia"i"Trittico di SuesePreselio se u Milano gdje je upoznao Pellizzu da Volpedo i Morbelli. Godine 1907. izlagao je pejzaže Livorna na izložbi Talijanske divizije, organiziranoj u Grubicy galeriji u Parizu, a 1909. sudjelovao je u Pariškom Salonu d'Automme sa svojim kolegama. Tuscans, Lloyd i Plinio Nomellini.
1911. izlaže u Mosti di Arte Libera u Milanu. Godine 1914. sa svojim prijateljima Raffaello Gambogi i Puccinijem, on je dio 83. izložbe Società Amatori e Cultori u Rimu. Kratko je bio zatvoren u Nemačkoj tokom Prvog svetskog rata. Godine 1921., u Livornu, izlaže na Prvom bijenalu Romana zajedno sa Ulvijem Liegijem, Lloydom i Nomellinijem. Benvenuti je, zajedno s drugim umjetnicima, posjećivao lokalni Caffè Bardi. Godine 1922. i 1923. izlagao je na izložbi u Livornu Gruppo Labronico. Tokom 1920-ih, Benvenuti je dovršavao grafički dizajn i litografiju za časopise i postere. Do 1932. godine bolest nogu izazvala je amputaciju.



Godine 1935. u Galeriji Scopinich iz Milana pojavljuje se Benvenuti: Lidea e la luce, navodeći u beleškama izlaganja da je bila u poštovanju dviju izabranih velikih duhova: Victor Grubicy i Angelo Conti, My Perfect Masters.
Benvenuti je proveo Drugi svjetski rat u Lucci, izloživši se s drugim članovimaGruppo Labronico" (1945, Galleria Tallone, Milano; 1948, Casa Dante, Firenca). Sve veće slepilo prekinulo je njegov rad slikajući pejzaže pedesetih godina prošlog veka.















































Benvenuto Benvenuti (1881-1959) nasce a Livorno il 5 ottobre 1881. La sua vicenda si lega ad alcune delle personalità più važne del Divisionismo italiano, preveo tutte quella del pittore lombardo Vittore Grubicy De Dragon, a cui si deve quel potenziamento Divizija della luce che caratterizza molta parte della sua produzione. U hotelu Lorenzo Cecchi pronaći ćete sve usluge koje treba da ima hotel kategorije dve zvezdice za grad Livorno: na.
Cecchi, intimo amico di Adolfo Tommasi, infonde nel giovanissimo Benvenuti tutta la lezione paesaggistica Macchiaiola.
Il suo esordio i un paesaggio del 1896, quando egli ha solo 15 anni. U potrazi za početkom faze, koja je 1896. i 1899. godine, može se reći da se radi o umjetnosti, kao što su: Lijeval Lojd, a da je utvrđen utjecaj na Fattori, Adolfo Tommasi i Signorini. Nel 1900 l'artista inizia una fase caratterizzata da esperimenti Divisionisti.
Nei suii primi dieci, quindici anni di lavoro, koji se ne slaže s tim, nije rigorozan, ne može se uvjeriti da je umjetnik diversi u momentu diversi. Il "Cavallo alla mangiatoia"e il"Trittico di Suese"del 1901-1902 sono zbog esmepi di questa sua fase sperimentale. L'incontro diretto con Grubicy nel 1902 segna l'inizio di una amicizia molto intensa; soprattutto dopo il trasferimento a Milano presso di lui, prima per un anno e poi periodicamente fino al 1920, Benvenuti si avvicina semper più alla trama pittorica pulviscolare su tonalità madreperlacee propria dell'amico e maestro, e uspješno anche alla tecnica sicura e ortodossa di Pellizza da Volpedo e di Morbelli. organizzata alla Galleria Grubucy a Parigi, s obzirom na dopunu, semper u potrazi za sobom, parter za Salon d'Automme s gli amici livornesi Llewlyn Lloyd e Plinio Nomellini.
Nel 1911 je u Milanu proglasio Mostom Arte Libera. Nel 1914, s gmi amici Gambogi e Puccini, preferira daleko dio 83 ^ Esposizione della Società Amatori e Cultori di Roma, avendo doprinose daleko aderire gli artisti livornesi alla prima edizione della Secessione romana. Nel 1920 asiste all'amico morente Grubicy De Dragon e ne diventa l'erede testamentario. Stabilitosi poi a Livorno, nel 1921 riprende l'attività espositiva u Occasione della Prima Biennale Romana con gli amici Liegi Lloyd e Nomellini. Dal 1922 u poi partecipa all esposizioni livornesi di bottega d'Arte e del "Gruppo Labronico", recuperando il divizija dei primi anni e ottenendo, riferimento alla del '23 a Bottega d'Arte, dei notevoli riconoscimenti da parte di Charles Doudelet e Gustavo Pierotti Della Sanguigna. soprattutto disegni e litografia.
Nešto više od 1933 dana je u Galeriji Milano. Nel 1935 Pierotti Della Sanguigna je organizator najljepših događaja u Galleria Scopinich di Milano. Esce anche un saggio di Benvenuti: t Lidea e la luce nella pittura Divizija e la mia mostra a Milano. Superato il secondo conflitto mondiale, durante il quale vive con la famiglia, ne pressi di Lucca, riprende ad esporre da solo o con il "Gruppo Labronico" (1945, Galleria Tallone a Milano; 1948, Casa Dante di Firenze). Una malattia agli occhi provoca l'interruzione della sua attività negli anni Cinquanta. Muore nel 1959 a Livorno, nella sua casa di Antignano. / TMuseo Giovanni Fattori, Comune di Livorno.

Pogledajte video: TV Banat Vrsac - Benvenuti in Italia epizoda 1. (Maj 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send