Renaissance Art

Guercino (1591-1666) Barokni Era slikar

Pin
Send
Share
Send
Send



Giovanni Francesco Barbieri nazvan je Guercino u odnosu na svoju izgovorenu škilicu. Bio je vodeći bolonjski slikar nakon smrti Guida Renića. Njegove ranije slike tipično kombiniraju efekte čiaroscura Caravaggio🎨a sa šarmom i mekoćom koje se obično ne nalaze u sljedbenicima ovog umjetnika. Guercino je rođen u Centu, blizu Bologne. Bio je samouk, ali pod uticajem Carraccia, a posebno Ludovica Carraccia. Rana komisija u Bolonji bila je oltarna slika "Investiture Saint Williama" (1620, Bologna, PinacotecaGodine 1621. Guercino je pozvan u Rim da radi za papu Grgura XV. Njegova stropna freska, Aurora, oslikana je za papinog nećaka (Rim, Villa Ludovisi).

Po smrti pape, Guercino se vratio u Cento; nastanio se u Bologni, vjerovatno 1644. godine, nakon smrti Renića.
Njegov kasniji rad je akademskiji, bliži Renijevom maniru i nedostaje mu bravura i chiaroscuro efekte njegovih ranijih slika. | © Nacionalna galerija, London



















































Guercino, Giovanni Francesco Ocena: Prijavi kao neprikladno Barbieri detto il - Pittore ( tCento 1591 - Bolonja 1666).
Ritenuto uno degli artisti più rappresentativi della fase matura del barocco🎨, la sua abilità tecnica e l'originalità del tocco ebbero notevole influsso sull'evoluzione delle decorazioni nel 17 ° secolo.
La produzione del Guercino del tutto scevra dalle pesantezze i opacità che intralciano alcuni artisti coevi, a caratterizzata da forti kontrasti di luce e da ombreggiature ariose che, pur non divenendo mezzo per ottenere valori costruttivi dolaze nel Caravaggio🎨, creano una freschezza i una trasparenza caratteristiche .Tra le sue opere più značenje si ricordano:
  • il S. Guglielmo d'Aquitania🎨 (1620, pinac. di Bologna)
  • il Cristo che appare alla Maddalena🎨1630, pinac. di Cento).





Vita ed Opere
Studiò con B. Bertozzi i poi con B. Gennari il Vecchio; Više detalja, možete pogledati na slici Cremonini, gdje možete kontaktirati umjetnika iz Carraccia, a posebno je atraktivno za posjetitelje Ludovico.A Ferrara, nel 1616, atraverso Scarsellino ebbe un primo contatto con i modi pittorici veneziani, che ebbe poi prijava za svilupre durante il suo soggiorno a Venezia (1618), con lo studio dei grandi maestri veneziani del 16º sec.
Opere
Le opere del primo periodo t1615-20), ma specialmente quelle posteriori al soggiorno veneziano (Susanna: Museo del Prado; il summenzionato S. Guglielmo d'Aquitania) hanno un colorito caldo e intenso, effetti di luce e ombra, e rappresentano indubbiamente la miglior parte della sua opera. Chiamato a Roma da Gregorio XV t1621), vi dipinse, tra l'altro, la Maria Maddalena della Pinac. Vaticana, la Sepoltura di s. Petronilla della Gall. Capitolina, la mirabile, decorazione, con l'Aurora, nel Casino Ludovisi.Questa, con la libertà della composizione e l'efficacia cromatica e luministica, in netto contra de con la serrata quadratura del Tassi, pone come un fatto totalmente nuovo nell'ambiente romano e piament precisamente in netta contrapposizione con la classica realizzazione dello stesso soggetto di Guido Reni🎨 al Palazzo Rospigliosi.Tornò a Cento nel 1623 e vi rimase, lavorando intensamente fino al 1642, quando si stabilì a Bologna.Del 1626 è la decorazione della cupola del duomo di Piacenza; del 1630 il già citato Cristo che appare alla Maddalena, opera celebratissima, ma che già tradisce la prossima crisi dell'artista.L'influenza di G. Reni si fa semper più netta e, con essa, l'arte del G. si volge a modi accademici, sia nella composizione, sia nel colorito, sia nella fattura, sia infine nei temi e nei motivi. Inesistente o almeno assai debole fu l'influenza del Caravaggio sul primo stile del Guercino.La trasformazione subita dalla pittura del G. i la prova più patente della crisi della cultura artistica che avvenne verso il 1630 e che portò al trionfo del cosiddettoclassicismo barocco". | © Treccani

Pogledajte video: Wernisaż wystawy Guercino. Triumf baroku 19 września 2013 (Avgust 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send